Archivi categoria: Maldive

Maldive, Seychelles, Sri Lanka, Zanzibar

Like it - Share it
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Maldive 2008

A volte quando si termina qualcosa,un lavoro, un progetto, un’esperienza, un periodo di vita diverso dalla routine, si esordisce con “finalmente”…bhe, quando si rientra da un mondo magico e fuori dal quotidiano come le maldive…”finalmente” è una parola che ci si è dimenticati! Così come si è dimenticato il traffico, le città caotiche piene di persone che freneticamente brulicano per le strade, i preparativi per il natale (che tutto sono, tranne che l’attesa di un’evento di solidarietà e buoni propositi), le scadenze, gli orari, la fretta, la tv, internet, i giornali…….


Like it - Share it
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Maldive 2008

Anke i sogni piu’ belli a volte ti riportano alla realtà!
Questa è una foto del novembre 2007, quando due (non molto belli) ombrelloni di palma, su base di cemento misto a corallo, antistavano alla spiaggia vicino al bar della bellissima isola di Thudufushi…..

Questo è quello che rimane allo stato attuale (Novembre 2008) dopo che un forte temporale d’ottobre,con conseguente mareggiata, si è portato via parte della spiaggia.
La palma è stata puntellata con sostegni per non cadere in acqua (nuovamente).
Gli ombrelloni “barriera”, a quanto ne so, erano stati precedentemente rimossi all’interno di un progetto di riabbellimento della spiaggia!

Speriamo che il costante lavoro dei bravissimi maldiviani riesca a riportare questa spiaggia a condizioni ancora migliori di quelle in cui versava un anno fa!

Like it - Share it
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page

Maldive 2008

Thudufushi Island

A proposito di bar: questa era la copertura del bar sulla spiaggia! Nel dettaglio si vede come il mare, oltre la spiaggia, si sia “mangiato” anche un pilastro armato!
Mentre scrivo i lavori di smantellamento di questa copertura sono già stati effettuati aggiungendo due nuovi piastri in legno che hanno permesso di eliminare la parte di tetto sorretta dai vecchi pilastri di cemento armato!

Like it - Share it
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+Email this to someonePrint this page